TIK TOK Mania

Tik Tok, Tik Tok, Tik Tok: il solo nome ricorda il suono di una bomba a orologeria.

Non poteva che esplodere, dunque, il Social Network che arriva dall’altra parte del mondo (Cina).
Ha raggiunto già 1 miliardo di utenti a 3 anni dal lancio, e l’ha fatto molto più velocemente di tutti gli altri “colleghi”: Facebook ne ha impiegati nove, Whatsapp sette!

Tik Tok: l’App più scaricata al mondo

Tik Tok è l’App più scaricata del pianeta nel 2019, la più amata dai Teeneger, quella “cosa” che i vostri figli/nipoti stanno guardando ora sul loro Smartphone.

Forse è davvero arrivato il momento di prenderla sul serio.

Video, Video e ancora Video

Il Social si basa sui video: clip dai 15 ai 60 secondi, ironici e divertenti, tra balli frenetici, parodie, mini sketch, musica, effetti sonori, filtri di ogni sorta e #challenge (le sfide).
L’insostenibile leggerezza dell’essere insomma. Intrattenimento puro.
E pensare che Instagram, Social della vanità, si era appena schierato a favore dei contenuti, a discapito della pubblicità, degli Influencer e della visibilità pubblica dei like.

Ti sfido!

Collante della piattaforma, semplice ma efficace, sono le Challenge: sfide virali a cui sono chiamati gli utenti di Tik Tok.
Una delle sfide più conosciute dell’ultimo periodo è quella #ForClimate.

Perché piace Tik Tok?

  • E’ un Social pulito, non invaso (per ora) dalle pubblicità, dagli Influencer, dalle fake news
  • E’ libero: video senza tempo (non legati all’attualità) e senza barriere linguistiche. E’ importante esserci, non apparire.
  • Community e interazione: crea comunità molto forti, coinvolge gli utenti
  • La navigazione è ottimale: il sistema di montaggio video-audio è il più intuitivo e avanzato al mondo
  • Ci si diverte e si ride molto

Tik Tok vs Instagram

Più sei divertente, spontaneo, ironico, perfino imbarazzante, più Tik Tok funziona.
Balli scoordinati, imitazioni, canzoni stonate, smorfie, gaffe.
Al bando la fiera della vanità promossa da Instagram, i selfie dei selfie, la necessità di apparire.
I video non scompaiono, scorrono in verticale (non in orizzontale), quindi dimenticati le “video storie” con racconti da seguire.
Niente link che rimandano ad altri contenuti.

Fare Marketing con Tik Tok

I professionisti del Marketing hanno già drizzato le orecchie.
Visti i numeri, i risultati raggiunti, la viralità di Tik Tok, non poteva essere altrimenti.

Quindi: Tik Tok per le aziende?

Vale la pena per un Brand essere presente su Tik Tok?
Crearsi un canale, pubblicare video, parlare a un pubblico giovane, fare Advertising?
Sephora, Wired Italia, per citarne due, ci sono già.
Per non parlare dei vip: da Will Smith a Chiara Ferragni.

Se il tuo target è la Generazione Z, i giovani giovanissimi, se i tuoi contenuti sono creativi, eccentrici, le tue offerte sono leggere e ironiche, la risposta è: assolutamente sì.

Interazione

Interazione è la keyword della Generazione Z: i teenager vogliono essere coinvolti, desiderano relazionarsi a qualcosa, collaborare, confrontarsi, rapportarsi, non si accontentano di essere meri spettatori.

I brand potrebbero anche non creare un proprio profilo personale su Tik Tok, ma lanciare #challange: incoraggiare sfide a suon di hashtag, per ottenere brand awareness, motivare utenti e clienti a condividere video mentre usano e interagiscono con i loro prodotti.

La pubblicità su Tik Tok

Per ora, i canali pubblicitari su Tik Tok sono:

Brand Takeover: pubblicità inserita nel flusso dei video degli utenti
Hashtag Challenge: sfide tematiche, contrassegnate da hashtag
In-Feed Native Video: formato di video verticali saltabili (9-15 secondi) nella sezione “For You” con Call to action
• Branded Lenses: creare delle “maschere” personalizzate da far usare agli utenti (vedi Snapchat).

Conclusioni su Tik Tok

– TikTok è la grande novità nel mondo del Social Marketing, video Docet.
– Un canale appetibile per i Marketers, soprattutto per chi si rivolge a un target giovane o a un mercato di tendenza (fashion, beauty, gaming)
– Il potenziale dell’App è alto, per le ADS però Tik Tok è ancora acerbo
– Gli Influencer potrebbero trovare terreno fertile per lavorare sul personal brand e sulla creatività
Se il tuo brand è giovane, divertente, ironico, fresco, deve essere su Tik Tok.

Entra in contatto con noi

Vuoi saperne di più?
Hai bisogno di un appuntamento?
Vuoi chiederci un preventivo?

Scrivici e portaci con te nel tuo progetto!