Piano editoriale Social: consulenza gratuita, Promo 20% | Iprov

Piano editoriale Social: consulenza gratuita, Promo 20%

Piano editoriale Social: consulenza gratuita, Promo 20%

Sui Social Network non si improvvisa, mai.
Per gestire la tua comunicazione sui Canali Social è fondamentale avere un Piano Editoriale Social.

Che cos’è il piano editoriale (PED)?

Il piano editoriale (PED) è un documento strategico e operativo, che serve a strutturare e organizzare la tua comunicazione in un calendario temporale e delineare la tua strategia editoriale.

Nel piano editoriale viene inserito, secondo il calendario, tutto quello che verrà pubblicato in un determinato periodo di tempo.

Il PED è uno strumento strategico che persegue specifici obiettivi di Marketing e che consente di tenere sotto controllo tutte le attività da svolgere sui diversi canali di comunicazione scelti.

Tra i tuoi obiettivi potrebbe esserci l’aumento di visite al tuo sito web, vendere di più, farti conoscere, migliorare i tuoi lead, creare una Community, incrementare il fatturato etc.

Come realizzare un Piano Editoriale Social?
12 consigli per realizzare un Piano Editoriale Social efficace

1. Conosci il Brand

Conosci il brand a 360 gradi: storia, valori, prodotti, servizi, punti di forza e di debolezza, opportunità, vantaggi, differenze rispetto ai competitor.

2. Studia i Competitor

Chi sono i tuoi concorrenti? Cosa fanno e come operano sui Social Media?
Monitorare i tuoi competitor (Competitors Monitoring) è utile per conoscere il mercato, trovare spunti e differenziarsi.

3. Analizza i Social 

Alla base di ogni piano editoriale c’è l’Analisi.
E’ necessario analizzare le tue pagine Social e quelle dei tuoi competitor per trovare la strategia migliore per te.
L’analisi è il punto di partenza per definire la tua Strategia Social.

4. Qual è il tuo Target

Conoscere il target al quale ci rivolgiamo è fondamentale per costruire e offrire contenuti ad hoc, rivolti a un determinato pubblico.
A chi parliamo? Qual è la nostra audience attuale e potenziale? Chi sono le nostre buyer personas (i nostri consumatori ideali). Quali sono i punti di incontro tra brand e pubblico?

5. Definisci gli Obiettivi

Non esiste piano editoriale Social senza obiettivi precisi da raggiungere.
Gli obiettivi sono fondamentali per operare e creare la nostra strategia.

Tra questi ad esempio: aumentare il traffico verso il sito, ottenere conversioni, incrementare la Brand Awareness, fidelizzare i clienti, aumentare la Brand Reputation, condurre l’utente all’acquisto, generare nuovi contatti (Lead generation), creare engagement etc.

6. Scegli il Tono di voce

Da valutare sempre anche il Tone of Voice: il tono di voce della comunicazione rappresenta il carattere del brand.
Il ToV serve per la scrittura dei testi, la moderazione dei commenti delle pagine Social, la scelta di contenuti e immagini.
Scegli il tuo Tono di Voce in base alla tua identità, agli obiettivi, al target e ai canali Social che utilizzi.

Strategia Social Iprov

7. Scegli i Canali Social

Scegli i canali corretti sui quali comunicare.
Ogni Social Media è differente, a partire dal Target, e necessita di una comunicazione su misura. 

8. Delinea la tua Strategia editoriale sui Social

Una volta stabiliti target, obiettivi, canali, tono di voce etc. va delineata la nostra strategia editoriale: scegliere cosa raccontare, come raccontarlo e cosa non pubblicare.

Si parte da macro aree tematiche per definire gli argomenti di cui parlare e le linee narrative del tuo piano editoriale Social.
Ad esempio, il focus della nostra comunicazione potrebbe incentrarsi sui prodotti (obiettivo traffico al sito, acquisto), sui valori del brand (obiettivo brand awareness), sulla Community (obiettivo fidelizzazione, engagement), su ricorrenze, eventi, Giornate (obiettivo creare interesse e connettere il brand con il pubblico), contenuti informativi o commerciali (promo, sconti).

9. Attenzione al Copy e al Visual

Per la tipologia di contenuti, le componenti più importanti sono due: Copy  e Visual. 
Il copy è la parte testuale di un post, il visual è l’immagine.

In base al canale Social scelto, possiamo avere contenuti come foto, gif, infografiche, video, meme, gallery fotografiche, podcast, tutorial, interviste, condivisione di articoli dal blog, reel, storie etc. Tutto va pianificato e calendarizzato scegliendo il contenuto, la frequenza di pubblicazione dei post, il giorno della pubblicazione, l’orario etc. in base alla nostra strategia Social.

10. Crea Report 

Misura sempre la tua attività con report e statistiche.
Hai raggiunto gli obiettivi prefissati? La tua Community è cresciuta? E’ cambiata? Quali post hanno avuto più successo e quali meno? Cosa devi migliorare? Etc.
I report ti aiuteranno a prendere le giuste decisioni per il tuo Business.

11. Studia i Trend Social e Blog

Ultimi consigli: passa del tempo sui Social, resta sempre aggiornato, scopri le tendenze, i trend di comunicazione, l’attività degli influencer del tuo target.

Non dimenticarti del Blog: il Blog resta un tuo prezioso alleato nella realizzazione del tuo piano editoriale Social.

12. Affidati a dei professionisti! 

Fai crescere il tuo Business attraverso i canali Social.
Il fai-da-te ti farà sprecate tempo e soldi. Affidati a un’agenzia di comunicazione digitale.


Progettiamo insieme il tuo piano editoriale Social?

Consulenza gratuita e Promo Social -20% 

 

 

 

 

Entra in contatto con noi

Vuoi saperne di più?
Hai bisogno di un appuntamento?
Vuoi chiederci un preventivo?

Scrivici…

Remiamo dalla stessa parte!