La psicologia del colore nel Marketing: di che colore è il tuo business?

I colori influenzano le scelte dei consumatori.

C’è una profonda relazione tra colori, emozioni e persone.
Lo sai che il colore incide persino sulla scelta del cibo?
Sai che il blu trasmette sicurezza e il rosso un senso di urgenza?

Fare Marketing con i colori

I colori nel Marketing sono strategici: condizionano la percezione che il consumatore ha di un brand, di un prodotto, di un servizio. Sono un elemento indispensabile in ogni strategia di Marketing.

E’ il colore a incrementare la brand recognition: la percezione emozionale di fronte a un brand che fa crescere il senso di fiducia, l’interesse e l’identificazione del consumatore.

Di che colore è il tuo business?

Il bianco minimal

Il bianco comunica purezza, trasparenza, semplicità.
E’ molto usato ad esempio dalle aziende che hanno a che fare con l’igiene o da chi predilige un design minimal, essenziale.

Il Giallo in vetrina

Per trasmettere energia, vivacità, felicità, si sceglie il giallo, colore spesso associato a prodotti per bambini, a beni/servizi economici, molto presente anche nelle vetrine dei negozi.

L’arancione per le CTA

L’arancione simboleggia il coraggio, l’ottimismo, perfetto per comunicare in maniera più informale, ad esempio con un target giovane, per le Call to Action e per invitare all’acquisto.

Il rosso per le vendite promozionali

Per attirare l’attenzione la tonalità perfetta è il rosso: simbolo di passione, forza, aggressività.
Spesso scelto per incentivare azioni d’impulso, per comunicare un’offerta, una promozione, grazie alla sua capacità di dar vita a un senso di urgenza nell’utente.

Rosa romantico

Il rosa è un colore delicato, dolce, affettuoso, perfetto non solo per il pubblico femminile, ma soprattutto per il settore dell’infanzia. Esprime tenerezza, innocenza.

La forza del viola

Ricchezza, nobiltà, sensualità: il viola è ricco di significati forti.
Colpisce soprattutto il target femminile, usato spesso nei prodotti di bellezza.

Verde speranza e felicità

Il verde non è solo speranza, è equilibrio, salute, guarigione. Aiuta a rilassare, migliora l’umore.
Usato spesso nel settore sanitario e in quello alimentare.
Nelle sue sfumature più luminose e chiare, trasmette crescita, vitalità, rinnovamento (vedi Order Sender).

Il blu che rassicura

Comunica tranquillità, calma, sicurezza e stabilità.
Non a caso il blu, con tutte le sue sfumature, è uno dei colori più utilizzati dalle banche, dai Social (vedi Facebook, LinkedIn, Twitter) e dalle aziende che vogliono dare una visione di sé rassicurante.

Nero luxury

Il nero viene utilizzato dai brand di lusso per comunicare raffinatezza ed esclusività, è infatti uno dei più scelti nel settore fashion per prodotti luxury. Non solo, viene collegato anche al potere, autorità, rispetto, per cui è molto usato da professionisti come avvocati, forze dell’ordine, architetti.

Colori e Brand Identity

Il colore aumenta la riconoscibilità del brand.
Il colore deve adattarsi al prodotto, deve essere coerente con i tuoi valori aziendali e deve differenziarsi dalla concorrenza.

L’impatto dei colori sugli acquisti

I colori del brand hanno un grande impatto sui comportamenti di acquisto:

  • Il consumatore ha un giudizio sul prodotto in 90 secondi. e tale giudizio è influenzato soprattutto dal colore
  • Il colore attira l’attenzione, suscita emozioni e comunica informazioni
  • Il colore crea identità durevoli
  • Anche una sfumatura di colore può variare la percezione del consumatore
  • Se il colore è giusto, attira il target giusto
  • Il colore fa la differenza in tutto, anche nelle campagne di Digital Marketing, è fondamentale per call to action che convertono

Entra in contatto con noi

Vuoi saperne di più?
Hai bisogno di un appuntamento?
Vuoi chiederci un preventivo?

Scrivici e portaci con te nel tuo progetto!