I trend visivi 2016 per la comunicazione e la pubblicità

Quali saranno le mode visual per questo 2016? Per comprenderlo dobbiamo fare i conti con la nuova realtà in cui viviamo ogni giorno: una vita sempre più frenetica, una comunicazione sempre più immediata i cui protagonisti sono principalmente: social media, smartphone e internet. Il ritmo del mondo e della vita si è accelerato sempre di più e tutti siamo sempre immersi in una sorta di “iperstimolazione” visiva che ci colpisce continuamente

Di conseguenza anche la pubblicità e la comunicazione si stanno evolvendo in questa direzione e adeguando a questo stato di cose, semplificando sempre di più la percezione della realtà e mostrando una rappresentazione della realtà rassicurante e morbida, con un linguaggio fresco e alla ricerca dell’autenticità e della spontaneità.

Fotolia ha di recente rilasciato i 5 stili visivi che domineranno il 2016, vediamoli insieme:

1. Storie rassicuranti

Lo abbiamo già accennato sopra, siamo sempre più alla ricerca di storie rassicuranti, umane, autentiche e questo i brand l’hanno capito bene. Si stanno infatti orientando a creare storytelling che creino contatto con i consumatori, grazie ad immagini intime, vere, famigliari e naturali.

2. Uscire dai luoghi comuni

Ormai ciascuno di noi ha facile accesso in pochi clic a migliaia di informazioni, la sfida oggi è quindi cercare di uscire dai luoghi comuni e creare immagini, che non siano banali e che raccontino davvero la realtà in cui viviamo in tutta la sua complessità e varietà, senza stereotipi precostituiti.

3. Tonalità pastello

La legge del Pantone regna sovrana: Leatrice Eiseman, Executive Director di Pantone Color Institute dice che i colori di queste ultime stagioni ci conducono in luoghi solari e fuori dagli schemi, dove possiamo essere noi stessi e rilassarci con sfumature più delicate e toni pastello, che creano un “effetto riposo” dalla vita caotica di tutti i giorni.

4. La luce è naturale

La luce finalmente torna ad essere naturale e non artefatta, con illuminazioni tecniche fredde. I sensori delle fotocamere sono sempre più sensibili e questo permette di avere un’alta qualità delle immagini, anche con la luce naturale a disposizione.

5. La realtà è Flat

Sempre più diffusi i design semplici e piatti, efficaci per rendere concetti complessi in maniera più diretta e funzionale.

Entra in contatto con noi

Vuoi saperne di più?
Hai bisogno di un appuntamento?
Vuoi chiederci un preventivo?

Scrivici e portaci con te nel tuo progetto!