Calendario Editoriale Social: consigli e vantaggi

gestione social media iprov digital agency

Come pianifichi un progetto, organizzi un viaggio, così dovresti fare con i tuoi canali Social.

Un Calendario Editoriale Social creato e seguito da dei professionisti – è un punto di riferimento per la tua strategia sui Social Media.

Cos’è un calendario editoriale per i Social Media?

Un calendario editoriale per i Social Media è un “calendario” di tutti i post che verranno pubblicati sui tuoi canali Social: un documento digitale per organizzare e programmare le attività editoriali di un progetto.

Il calendario Social è uno strumento essenziale per creare una strategia di Content Marketing attraverso i Social Media. Si tratta di un punto di riferimento per pianificare post futuri, organizzare e monitorare i tuoi contenuti e progettare la tua strategia. Indispensabile, soprattuto se si gestiscono più canali come Facebook, Instagram, LinkedIn, Twitter etc.

Il calendario è il tuo faro in un mare di argomenti, contenuti, immagini, scadenze, per pianificare perfettamente il tuo lavoro di Content Marketing.

Calendario Editoriale Social: vantaggi

Grazie al Calendario Editoriale Social, puoi elaborare la tua strategia Social, avere un programma di pubblicazioni coerente, pianificare tutti i tuoi contenuti, determinare per tempo cosa pubblicare, quando e dove, revisionare il tuo lavoro, così da evitare errori o dimenticanze, analizzare le statistiche relative ai tuoi canali e post (cosa ha funzionato? Cosa no? Quali post hanno creato più engagement? Etc.)

Calendario Editoriale Social: consigli

Quando si redige un calendario editoriale per i Social media, va individuato da subito il tuo target, ovvero, a chi ti rivolgi. Lo studio del pubblico di riferimento è una fase fondamentale della strategia Social, per fidelizzare i tuoi clienti e conquistarne di nuovi, così da facilitare il processo di Inbound Marketing, ovvero attrarre nuovi utenti e convertirli in clienti.

Poi si passa agli obiettivi da raggiungere (Lead Generation, Video views, Engagement, Awareness etc.), alla strategia vera e propria, alla scelta del tono di voce, dello stile da adottare, dei contenuti da pubblicizzare (testuali e visivi, come foto, immagini, gif, video), fino a quali canali Social utilizzare e come (un post su Instagram è diverso da un post su LinkedIn).

Questo lavoro non è banale, anzi, richiede competenze specifiche, organizzazione, coerenza, contenuti curati e pensati.

Affidati a dei professionisti per progettare al tua attività sui Social.
Realizziamo e gestiamo Piani Editoriali personalizzati.
Contattaci!

Leggi altri post