Twitter cancella i tweet copiati: nuova era per il copyright!

Anche sui social network vige il copyright:  è recente la notizia che annuncia una nuova era su Twitter.
Sembra infatti che i 140 caratteri cinguettanti spesso e volentieri siano frutto di copia incolla di altri tweet di cui 9 volte su 10 non viene citata la fonte!
Ora Twitter difenderà il copyright e interverrà nel caso di plagio cancellando i tweet che saranno segnalati come rubati.

La denuncia di Olga Lexell

La prima a denunciare questa situazione è stata Olga Lexell, una scrittrice di Los Angeles che si è vista rubare diversi tweet con giochi di parole e battute, che per lei sono ore di lavoro, da profili Twitter che non hanno mai citato la sua fonte e l’hanno danneggiata anche a livello professionale.

I rischi di manipolazione

The Verge spiega che l’intervento di Twitter è sicuramente positivo, ma potrebbe portare a delle pericolose conseguenze: le aziende potrebbero servirsene per far cancellare commenti negativi sui propri servizi/prodotti, per migliorare o correggere la propria reputazione online. D’altronde ci sono già stati dei casi del genere come ad esempio: il Sunday Times e GoPro che aveva chiesto la cancellazione in base al DMCA ( Digital Millenium Copyright Act) per delle recensioni negative sulla sua videocamera.

Come agisce Twitter

Proprio in base a questo Atto sul Copyright Twitter proteggerà tutti i materiali come video, testi e immagini o link, che sono coperti da copyright, pubblicando poi i risultati delle richieste pervenute sul sito Chilling Effects.
Occhio quindi a non copiare tweet e se proprio dovete farlo, citate sempre le fonti!

Entra in contatto con noi

Vuoi saperne di più?
Hai bisogno di un appuntamento?
Vuoi chiederci un preventivo?

Scrivici e portaci con te nel tuo progetto!