Google dichiara quali sono i 3 fattori di ranking per la SEO

Oramai lo sappiamo Google cambia di continuo con i suoi aggiornamenti e nuovi algoritmi diventa davvero difficile starci dietro!
Da poco è stato annunciato che a Maggio ci sarà un nuovo aggiornamento riguardo al Mobile friendly lanciato ad aprile dell’anno scorso che penalizzerà ancora di più i siti che non sono ancora responsive.

Ma non è l’unica novità di quest’ultimo periodo infatti il 23 marzo scorso Google ha svelato quali sono i primi 3 fattori determinanti nel posizionamento per i siti sul motore di ricerca.
L’annuncio è stato fatto durante una Q&A che era stata organizzata da Web Promo Expert.

I 3 fattori di ranking per Google:

L’affermazione è stata questa: “ il primo fattore sono di sicuro i contenuti e il secondo i link che puntano al tuo sito!”. Niente di nuovo penserete! Però queste parole suonano davvero come una rivelazione che sottolinea ancora una volta l’importanza di creare strategie di ottimizzazione on site e off site.

Soprattutto poi sembra essere davvero un evento il fatto che Google per la prima volta si sia davvero sbilanciato rivelando che peso hanno i diversi fattori tenuti in considerazione.

Il terzo fattore determinane svelato da Google riguarda invece RankBrain, ovvero una sorta di intelligenza artificiale, che ordina le pagine che rispondono meglio alle query a lunga coda (ovvero quelle che non sono keyword secche, ma vere e proprie ricerche sottoforma di frasi). Questo aspetto sembra che renderà sempre più rilevante la differenza fra una strategia SEO costruita solo sulle keyword ed una invece più ampia ed evoluta!

Per qualsiasi domanda o approfondimento sull’argomento scriveteci qui sotto nei commenti.

Entra in contatto con noi

Vuoi saperne di più?
Hai bisogno di un appuntamento?
Vuoi chiederci un preventivo?

Scrivici e portaci con te nel tuo progetto!